Le criptovalute sono più sicure del denaro reale?

Quindi, grazie alla tecnologia blockchain, bitcoin e altre transazioni crypto possono essere intrinsecamente più sicure di altri tipi di transazioni digitali, come l'online banking, i trasferimenti di denaro attraverso portafogli digitali o servizi di pagamento peer-to-peer. Di conseguenza, è impossibile per i ladri derubare il titolare.

Le criptovalute sono più sicure del denaro reale?

Quindi, grazie alla tecnologia blockchain, bitcoin e altre transazioni crypto possono essere intrinsecamente più sicure di altri tipi di transazioni digitali, come l'online banking, i trasferimenti di denaro attraverso portafogli digitali o servizi di pagamento peer-to-peer. Di conseguenza, è impossibile per i ladri derubare il titolare. Gli hacker possono rubare la criptovaluta di una persona se conoscono le chiavi private del portafoglio. Tuttavia, con un'adeguata sicurezza, è tecnicamente impossibile rubare bitcoin.

Mentre ci sono rapporti di hacking agli scambi di criptovalute, lo scambio di bitcoin è rimasto impermeabile a tali violazioni. Pertanto, le transazioni condotte tra due (o tra più) indirizzi sono sicure. Gli investitori sono più interessati che mai alle criptovalute. Le borse di criptovalute, più delle borse valori, sono vulnerabili ad essere violate e a diventare obiettivi di altre attività criminali.

Queste violazioni della sicurezza hanno portato a perdite considerevoli per gli investitori che hanno subito il furto delle loro valute digitali. Mentre altri fattori hanno ancora un impatto sulla rischiosità delle criptovalute, il crescente ritmo di adozione è un segno di un'industria che sta maturando. Gli investitori individuali e le aziende stanno cercando di ottenere un'esposizione diretta alle criptovalute, considerandole abbastanza sicure per investire grandi somme di denaro. Ad altri sostenitori piace la tecnologia dietro le criptovalute, la blockchain, perché è un sistema di elaborazione e registrazione decentralizzato e può essere più sicuro dei sistemi di pagamento tradizionali.

Il più grande è il rischio di perdere la tua chiave privata, senza la quale è impossibile accedere alla tua criptovaluta. Molte criptovalute come Bitcoin ed Ethereum sono lanciate con obiettivi elevati, che possono essere raggiunti su orizzonti temporali lunghi. I mercati dei futures delle criptovalute si stanno creando e molte aziende stanno acquisendo un'esposizione diretta al settore delle criptovalute. È un processo tecnico abbastanza complesso, ma il risultato è un libro mastro digitale delle transazioni di criptovaluta che è difficile da manomettere per gli hacker.

Se vuoi la privacy totale quando fai una transazione, allora né Bitcoin né Ethereum, la seconda criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato, fanno per te. Gli investimenti sono sempre rischiosi, ma alcuni esperti dicono che le criptovalute sono una delle scelte di investimento più rischiose, secondo Consumer Reports. Se stai cercando un "investimento sicuro con rendimenti garantiti, allora non investire in Bitcoin o in qualsiasi criptovaluta. La compravendita di azioni di società affermate è generalmente meno rischiosa che investire in criptovalute come il Bitcoin.

Gli investitori in Bitcoin credono che la criptovaluta guadagnerà valore nel lungo termine perché la fornitura è fissa, a differenza delle forniture di valute fiat come l'U. Le criptovalute sono un buon investimento se si vuole ottenere un'esposizione diretta alla domanda di valuta digitale, mentre un'alternativa più sicura ma potenzialmente meno redditizia è quella di acquistare le azioni di società con esposizione alle criptovalute. In breve, mentre le criptovalute sono più convenienti delle tradizionali opzioni bancarie e di investimento, semplicemente non sono così sicure come usare la tua banca locale. In questo momento, Bitcoin e altre criptovalute sono considerate sia un bene, scambiato come le azioni, sia una valuta, usata nello scambio di beni e servizi.

Ma a volte queste nuove offerte di monete possono essere fabbricate, portando gli investitori a mettere i loro soldi in una criptovaluta che in realtà non esiste. Gli scambi di Bitcoin sono legati a un codice hash, una stringa di lettere e numeri che sono unici per te, dice Ollie Leech, redattore di CoinDesk, un'importante fonte di notizie sulle criptovalute. Per coloro che non erano in grado di approfittare dei prodotti bancari tradizionali, il facile accesso alle criptovalute online ha dato un altro modo per questo gruppo di persone di investire.