Le criptovalute sostituiranno il dollaro?

Bitcoin potrebbe SOSTITUIRE il dollaro entro il 2030 con aumenti di prezzo una "crescente inevitabilità", dicono gli esperti. bitcoin potrebbe essere pronto a superare il dollaro entro il 2030 come valuta di riserva del mondo, gli esperti della criptovaluta in ascesa credono.

Le criptovalute sostituiranno il dollaro?

Bitcoin potrebbe SOSTITUIRE il dollaro entro il 2030 con aumenti di prezzo una "crescente inevitabilità", dicono gli esperti. bitcoin potrebbe essere pronto a superare il dollaro entro il 2030 come valuta di riserva del mondo, gli esperti della criptovaluta in ascesa credono. Il senatore Rand Paul (R-KY) ha suggerito che una criptovaluta potrebbe sostituire il dollaro statunitense come valuta di riserva del mondo e ha detto che è stato stupito dalla crescita delle valute digitali. Paul ha rilasciato un'intervista ad Axios su HBO, che è andata in onda domenica, dove ha discusso di criptovalute ed è sembrato offrire una critica al dollaro, dicendo che la valuta statunitense non è sostenuta da nulla.

Il dollaro statunitense è la valuta di riserva del mondo, il che significa che è ampiamente utilizzato nelle transazioni internazionali ed è la valuta preferita dalle banche centrali come parte delle loro riserve in valuta estera. Il dollaro ha tenuto questa posizione dalla fine della seconda guerra mondiale e il suo valore rimane relativamente stabile. Il senatore ha suggerito che la sfiducia nelle valute del governo potrebbe beneficiare le criptovalute. A Paul è stato chiesto dell'uso delle criptovalute per scopi illegali e se ci dovrebbe essere più regolamentazione.

I repubblicani hanno espresso una forte opposizione alla proposta dell'amministrazione. Le criptovalute non sono sostenute dagli Stati Uniti, non sono anche sostenute dall'oro o da altre materie prime, ma hanno visto una grande crescita negli ultimi anni. Hai 4 articoli gratuiti rimanenti questo mese. Dopo aver raggiunto un massimo storico in aprile, è crollato.

Ancora, molti si chiedono se questa forma di valuta digitale potrebbe sostituire l'onnipotente dollaro. Paul ha rilasciato un'intervista ad Axios su HBO, che è andata in onda domenica, dove ha discusso le criptovalute e sembrava offrire una critica al dollaro, dicendo che l'U. L'IRS ha un tempo difficile per raccogliere le tasse su questi guadagni, poiché la maggior parte degli scambi di criptovalute non riportano la base dei costi. Circa il 76% degli intervistati ha detto di credere che "le attività digitali serviranno come una forte alternativa o una vera e propria sostituzione delle valute fiat nei prossimi 5-10 anni".

Avete sentito che Bitcoin non può essere contraffatto e che blockchain è il libro mastro perfetto per le transazioni di criptovaluta. Ma continuerà a mantenere questa posizione? Il Bitcoin o un'altra criptovaluta potrebbero alla fine sostituirla? Bitcoin e altre criptovalute sono un investimento molto speculativo e comportano un alto grado di rischio. Tenete a mente che quando comprate NFT con le criptovalute, siete tenuti a pagare le tasse sul guadagno della criptovaluta, un altro incubo normativo e un modo per i criminali di cercare di riciclare i guadagni. A luglio, un gruppo di specialisti di fintech (tecnologia finanziaria) ha detto che le criptovalute supereranno il denaro emesso dalle banche centrali come la nuova valuta di punta globale in meno di 30 anni, con il 54% dei 42 partecipanti che prevedono un momento di iperbitcoinizzazione, un termine coniato per indicare un momento in cui il bitcoin diventa più dominante della finanza globale entro l'anno 2050.

Senza un modo centralizzato per proteggere le criptovalute dall'essere rubate o violate, i consumatori non avranno la fiducia nello scambiare le loro U. Al contrario, l'intero mantra del mondo delle criptovalute è che non c'è un governo centrale che distorca l'offerta di denaro, così come nessun sistema informatico centrale per monitorare Bitcoin o altre criptovalute. Secondo un recente sondaggio dei dirigenti dell'industria finanziaria da parte del gigante della consulenza Deloitte, gli asset digitali probabilmente sostituiranno le valute fiat tra cinque o dieci anni e le banche dovrebbero prenderne atto. Tuttavia, il sondaggio ha coinvolto solo 1.280 intervistati, molti dei quali hanno probabilmente familiarità con l'idea di blockchain, bitcoin e criptovalute, il che potrebbe aver falsato i risultati.

Ci sono anche rischi specifici per le criptovalute, come l'hardware perso, le password perse, l'hacking, la truffa e l'estorsione. Wang ha anche spiegato che il mining di criptovalute richiede un'enorme base di risorse, in particolare GPU e la potenza per farle funzionare. In questo momento, la Florida non ha una chiara definizione di criptovaluta o una politica per regolarla, il che preoccupa Weigel, data la storia di frode dello stato.