Perché le criptovalute sono il futuro?

Il Bitcoin è un buon indicatore del mercato delle criptovalute in generale, perché è la più grande criptovaluta per capacità di mercato e. Mentre il bitcoin continua a suscitare sia risposte entusiastiche che timorose, la criptovaluta ha un futuro? La risposta è complicata.

Perché le criptovalute sono il futuro?

Il Bitcoin è un buon indicatore del mercato delle criptovalute in generale, perché è la più grande criptovaluta per capacità di mercato e. Mentre il bitcoin continua a suscitare sia risposte entusiastiche che timorose, la criptovaluta ha un futuro? La risposta è complicata. Bitcoin difficilmente rovescerà il dollaro o altre importanti valute emesse dalle banche centrali, ma la sua tecnologia cambierà il modo in cui conduciamo i pagamenti, le banche e altre transazioni finanziarie. Questi cambiamenti porteranno molti benefici, anche se ci sono anche significativi lati negativi.

I governi dovranno giocare un ruolo chiave nel raggiungere questo equilibrio. La storia delle criptovalute è molto eloquente sulla posta in gioco nel futuro della finanza. La tecnologia Blockchain può potenzialmente sconvolgere i sistemi finanziari convenzionali che attualmente richiedono una terza parte fidata per controllare, verificare e autorizzare le transazioni. Man mano che la tecnologia si sviluppa, sempre più settori riconoscono e accettano le criptovalute come un sistema finanziario praticabile.

Le criptovalute potrebbero diventare il nuovo sistema finanziario convenzionale in futuro. Le prospettive future delle criptovalute sono ancora molto in discussione. I sostenitori vedono un potenziale illimitato, mentre i critici non vedono altro che rischi. Il professor Grundfest rimane scettico, ma ammette che ci sono alcune applicazioni in cui la criptovaluta è una soluzione valida.

Il prezzo del Bitcoin e delle altre criptovalute fluttua selvaggiamente, e alcuni esperti dicono che questo limita la loro utilità come mezzo di transazione. La maggior parte dei compratori e dei venditori non vogliono accettare pagamenti in qualcosa il cui valore può cambiare drammaticamente di giorno in giorno. Molti investitori vedono Bitcoin come un bene speculativo da tenere nel tempo, piuttosto che effettuare pagamenti, e spesso viene paragonato all'oro. Alcuni vedono Bitcoin come una copertura contro l'inflazione perché l'offerta è permanentemente fissa a differenza di quelle delle valute fiat, che le banche centrali possono espandere indefinitamente.

Tuttavia, alcuni esperti hanno messo in dubbio questo argomento. La valutazione di altre criptovalute può essere più difficile da spiegare; per esempio, Dogecoin è stato creato come uno scherzo eppure è salito di prezzo, in parte a causa del sostegno di alcuni investitori e imprenditori di alto profilo. Effettuare transazioni transfrontaliere non è un peso così grande come le tasse per cambiare la valuta. Con le criptovalute, le transazioni istantanee attraverso i confini con commissioni minime o nulle sono ora una realtà.

Poiché le transazioni Bitcoin sono pubbliche, tutte le parti possono vedere i dettagli della transazione e conoscerne immediatamente lo stato. Tagliare fuori le banche fa risparmiare soldi sia al datore di lavoro che al dipendente e può essere una grande vittoria per la forza lavoro. Le criptovalute e le blockchain hanno dato vita a una nuova costellazione di "finanza decentralizzata o DeFi business e progetti". Invece di imparare a navigare in una borsa di criptovalute per scambiare i tuoi beni digitali, puoi aggiungere criptovalute al tuo portafoglio direttamente dallo stesso brokeraggio con cui hai già un conto di pensionamento o altri investimenti tradizionali.

Negli Stati Uniti, i politici hanno indicato che si stanno muovendo per regolare le criptovalute e l'emergente settore DeFi. Per i sostenitori, il CBDC promette la velocità e altri benefici delle criptovalute senza i rischi associati. Per molti, le criptovalute serviranno come il grande equalizzatore che l'istruzione era vista una volta in questo paese. Il National Opinion Research Center dell'Università di Chicago riporta che il 46% dei possessori di criptovalute sono persone di colore, di cui il 18% sono neri.

Con la possibilità di trasferire istantaneamente le monete ovunque a livello globale, il cambiamento della domanda e del valore complessivo delle criptovalute potrebbe renderle un mezzo di pagamento popolare nel mondo degli affari e nel peer-to-peer. I regolamenti variano notevolmente in tutto il mondo, con alcuni governi che abbracciano le criptovalute e altri che ne vietano o limitano l'uso. El Salvador all'inizio di settembre ha dichiarato che la criptovaluta è una valuta legale, consentendone l'uso per i pagamenti. In un mondo in cui c'è ancora una grande popolazione senza accesso ai servizi finanziari formali, le criptovalute offrono una soluzione valida e concreta.

Così chiamate per il loro uso di principi di crittografia per coniare monete virtuali, le criptovalute sono tipicamente scambiate su reti informatiche decentralizzate tra persone con portafogli virtuali. Le criptovalute sono diventate un fenomeno globale negli ultimi anni, anche se c'è ancora molto da imparare su questa tecnologia in evoluzione. Una chiara regolamentazione significherebbe la rimozione di un "significativo blocco stradale per le criptovalute, dice Wang, dal momento che l'U. Mentre pagare per le cose in criptovalute non ha senso per la maggior parte delle persone in questo momento, più rivenditori che accettano pagamenti potrebbero cambiare il panorama in futuro.

Il passato del Bitcoin può fornire alcuni indizi, secondo Kiana Danial, autore di "Cryptocurrency Investing for Dummies".